Alba Tramonto
Fase lunare di oggi
4360 iscritti al sito web

Situazione generale:
Continua l'acceso duello fra la depressione artica islandese e l'alta pressione atlantica, duello che si esprime in uno spiccato gradiente barico sul bacino del Mediterraneo con conseguente rafforzamento delle correnti occidentali. La nostra penisola in particolare, nel corso del pomeriggio sarà battuta da sostenuti venti di nord-ovest; la disposizione di tali flussi favorirà l'arrivo di aria fredda settentrionale e con essa un sensibile calo delle temperature dopo l'ascesa di ieri. Ancora sostanzialmente marginate alla dorsale appenninica le precipitazioni.
Evoluzione per i prossimi giorni sull'Italia:
Anche la seconda parte della settimana sarà caratterizzata dalla ventilazione sostenuta e dall'altalena termica. Rimarrà infatti spiccatamente attiva la compressione barica operata dalla profonda depressione nordica ai danni del ramo di alta pressione atlantica allungatasi verso il Mediterraneo. Ora, quando sarà l'alta pressione a prevalere, come tra domani e venerdì, le temperature cresceranno anche in modo sostanzioso. Quando invece la massa d'aria fredda nordica farà sentire maggiormente il suo peso, vedi il fine settimana, i valori termici scenderanno con altrettanta veemenza. Il tutto sarà condito da locali precipitazioni soprattutto sull'Appennino con possibile estensione dei fenomeni alle quote più basse del centro-sud nel corso di domenica.

agrometeorologia pan assam agricoltura