Alba Tramonto
Fase lunare di oggi

Situazione generale:
Poche novità rispetto a ieri, giusto un ulteriore approfondimento rispettivamente verso il sud dell'Algeria e verso il Mar Rosso delle due bolle depressionarie che insieme al mastodontico anticiclone di radice libica disegnano l'omega barica che cristallizza la situazione centro-mediterranea ed europea. Dunque rimarchiamo stabilità e sole come elementi caratterizzanti della situazione italiana, ma i quali continuano ad essere accompagnati da una stagnazione dell’aria indotta dal blocco anticiclonico che, unitamente al notevole irraggiamento notturno, favorisce nebbie radiative oggi in special modo diffuse sul Tirreno.
Evoluzione per i prossimi giorni sull'Italia:
Non c'è molto da aggiungere a quanto descritto nella situazione attuale visto che non si attende nulla di destabilizzante almeno fino a metà della prossima settimana. Ergo, stabilità e soleggiamento perdureranno sul nostro Bel Paese sotto l'egida della maestosa incudine altobarica europea saldamente ancorata sulla Libia. Tuttavia possiamo segnalare una significativa novità dal fine settimana: i valori termici, cresciuti corposamente, fletteranno in modo significativo da sabato a causa delle correnti più fresche balcaniche, in discesa soprattutto sul comparto adriatico e frutto dello schiacciamento operato dalla depressione in slancio dal Mar di Barents. Questo calo promettiamo che sarà duraturo.

agrometeorologia pan assam agricoltura