Alba Tramonto
Fase lunare di oggi
4426 iscritti al sito web

Situazione generale:
L'alta pressione non ne vuole proprio sapere di radicarsi alle medio-basse latitudini europee e così troviamo Sven, il gigante anticiclonico così battezzato dall'Istituto di Meteorologia dell'Università di Berlino, adagiato sulle Isole Britanniche. Sull'Italia dunque, resta piuttosto elevato il tasso di umidità dell'aria a causa di infiltrazioni che provengono dai Balcani ma anche dai quadranti occidentali, queste ultime le più insidiose oggi, visibili tramite una striscia di corpi nuvolosi che dalla Tunisia si allunga verso le regioni meridionali dove già si segnalano precipitazioni. Rovesci e temporali sono inoltre attesi nel pomeriggio specie in prossimità dell'entroterra appenninico e dell'arco alpino.
Evoluzione per i prossimi giorni sull'Italia:
Nei giorni a venire, qualche beneficio lo ricaveremo dai timidi tentativi da parte dell'alta pressione nord-africana di elevarsi sul Mediterraneo centro-orientale, manovra atta a controbilanciare una circolazione ciclonica che nel frattempo andrà ad instaurarsi in prossimità dello Stretto di Gibilterra. Anche se ridotte, resteranno comunque attive le infiltrazioni descritte sopra e continueremo a subire capovolgimenti di fronte pomeridiani, rovesci e temporali che si manifesteranno soprattutto in prossimità delle zone interne dopo mattinate tutto sommato tranquille. Temperature in generale crescita specie a sud.

agrometeorologia pan assam agricoltura