Alba Tramonto
Fase lunare di oggi
4334 iscritti al sito web

Situazione generale:
A deformare l'incudine alto-barica europea, strizzandola verso la Siberia, è la prepotente azione di spinta promossa dall'imponente depressione polare. Per adesso la sua influenza è circoscritta alle elevate latitudini e lungo l'Atlantico, tuttavia, almeno sotto il profilo delle correnti in quota, ha determinato un orientamento da ponente delle stesse. Ancora stabilità su tutto lo Stivale che si gode così la tranquillità indotta anche dalla scarsa ventilazione nei bassi strati troposferici.
Evoluzione per i prossimi giorni sull'Italia:
L'abbassamento della saccatura nordica instaurerà dapprima l'accentuazione di flussi più caldi sud-occidentali, percepibili sulla nostra penisola specialmente nella giornata di sabato. Ma subito dopo, e proprio in virtù dell'ulteriore discesa dell'area depressionaria verso l'Italia, si innescherà una repentina flessione termica. Le correnti fredde settentrionali guadagneranno quasi tutti i territori transalpini, tracimando per domenica dall'arco montuoso, solito nostro baluardo di difesa, verso il medio versante adriatico. L'instabilità avrà breve vita, ma il calo delle temperature sarà manifesto fino a martedì, giorno atteso per il rimbalzo.

agrometeorologia pan assam agricoltura