Alba Tramonto
Fase lunare di oggi
4605 iscritti al sito web

ultimo aggiornamento: giovedì 13 dicembre 2018

Ricevi RSS previsioni meteo Meteo Assam Regione Marche - Abbonamento previsioni meteo RSS

  • Situazione generale:
    La situazione sull'Italia si è fatta ben più "torbida" ora che l'aria umida atlantica è andata in pratica a sostituire quella più secca e fredda fluita in questi giorni dal settore nordico e continentale. Correnti che già hanno assunto una curvatura ciclonica e che quindi sono fonte di precipitazioni sul versante tirrenico, di rientro sul medio-alto versante adriatico. L'ingresso dell'aria umida sulla Pianura Padana, complice lo strato di aria fredda accumulatosi nelle ultime ore in prossimità del suolo, potrà dare lungo a qualche debole nevicata a bassa quota.
    Evoluzione per i prossimi giorni sull'Italia:
    Sul fronte delle precipitazioni diciamo che il grosso deve ancora avvenire visto che per domani è attesa la discesa verso il Mediterraneo di un altro vortice oceanico ben più strutturato di quello odierno. Diretto verso la Tunisia, il vortice dirotterà cospicue quantità di aria caldo-umida verso il centro-sud con conseguenti abbondanti precipitazioni, nevose solo a quote alte sull'Appennino. La quota neve tenderà ad abbassarsi nella giornata di sabato quando l'aria fredda balcanica, prima risucchiata solo verso le regioni settentrionali, interesserà anche quelle centrali adriatiche ma i fenomeni perderanno di efficacia. Nel frattempo una nuova spinta anticiclonica si concretizzerà da ovest e per domenica i cieli si saranno sostanzialmente ripuliti e le temperature torneranno a crescere. Durerà poco però visto che per il pomeriggio-sera dello stesso giorno è atteso un nuovo ingresso depressionario ancora da ovest.
  • venerdì 14 dicembre 2018

    Cielo nuvoloso o molto nuvoloso.
    Precipitazioni di buona diffusione e durata, a tratti intense. Quota neve intorno ai 1000 metri a nord, ad altitudini maggiori a sud; essa poi è prevista scendere sotto soglia 1000 metri in serata a partire dalle province settentrionali con i fenomeni che però tenderanno a perdere di incidenza.
    Venti settentrionali, generalmente moderati sulla fascia costiera specie settentrionale; meno intensi sull'entroterra.
    Temperature in recupero nei valori estremi.
    Altri fenomeni
  • sabato 15 dicembre 2018

    Cielo copertura in generale assottigliamento da nord già tra la notte e il mattino, che tenderà comunque a rimanere prevalente ai bassi strati con possibili locali dissolvimenti; dissolvimenti che diverranno più ampi in serata.
    Precipitazioni modesti residui notturni-mattutini, in attenuazione e arretramento verso sud nel corso della mattinata prima di scomparire; quota nevicate intorno ai 300-500 metri a nord, 500-600 metri a sud.
    Venti moderati da nord nord-ovest.
    Temperature in flessione.
    Altri fenomeni
  • domenica 16 dicembre 2018

    Cielo sereno o poco coperto fino alla parte centrale della giornata quando nuove velature si estenderanno da nord-ovest ispessendosi nel corso del pomeriggio.
    Precipitazioni ad oggi previste solo verso le ore serali, in espansione dal settore appenninico settentrionale dove potranno assumere carattere nevoso a quote alte.
    Venti possibili residui moderati da nord-ovest sulle coste al mattino; per il resto deboli e tendenti a disporsi da sud-ovest.
    Temperature ancora in calo nei valori minimi quindi in avvertibile recupero in quelli massimi.
    Altri fenomeni brinate e gelate, sempre al mattino, diffuse sui fondovalle dell'interno.
  • lunedì 17 dicembre 2018

    Cielo fino a molto nuvoloso al mattino; dal pomeriggio, la copertura perderà di spessore dai settori nord-occidentali da dove potranno venire anche dei dissolvimenti specie in serata.
    Precipitazioni diffuse nottetempo e al mattino, in graduale contrazione verso le province meridionali dove al momento sono previste scemare nel corso del pomeriggio; nevicate a quote alte.
    Venti deboli da nord nord-ovest.
    Temperature minime in sensibile ascesa.
    Altri fenomeni

notiziario agrometeorologico


redatto dai Centri Agrometeo Locali e personalizzato su base provinciale, rappresenta lo strumento per fornire all’impresa agricola e ai loro tecnici le indicazioni per la corretta gestione agronomica delle colture nel rispetto dei disciplinari di produzione e difesa integrata o biologica adottati dalla Regione Marche.
Per la redazione del Notiziario sono utilizzate le informazioni derivanti dalle attività di monitoraggio agro-fenologico, epidemiologico e meteorologico elaborate anche attraverso opportuni modelli di simulazione.

Seleziona la provincia di interesse per visualizzare l'ultimo notiziario pubblicato:





TERZA SETTIMANA SETTEMBRE

CAL Macerata - Supplemento al bollettino n° 36 / 2018


PRIMA SETTIMANA SETTEMBRE

CAL Ancona - Supplemento al bollettino n° 33 / 2018

CAL Pesaro-Urbino - Supplemento al bollettino n° 33 / 2018

TERZA SETTIMANA AGOSTO

CAL Ancona - Supplemento al bollettino n° 31 / 2018

CAL Ascoli Piceno e Fermo Supplemento al bollettino n° 31 / 2018

CAL Pesaro-Urbino - Supplemento al bollettino n° 31 / 2018




  • 1/8/2018 - AGGIORNATO CON LE LINEE GUIDA DEL DISCIPLINARE DI TECNICHE AGRONOMICHE 2018 APPROVATE CON DGR n°963 DEL 16/07/2018 LINK


Dati del 11/12/2018
Temp. Min (°C)Temp. Max (°C)Umidità (%)Precipitazione (mm)Vento, raf. max (m/s)Vento, direzione
Ancona (Camerano)2,513,866,8310,6NNW
Matelica-3,911,885,104NNE
Pesaro013,166,609W
Urbino2,6860,407,5NNW
Macerata (Treia)1,512,155,707,8W
Ascoli P. (Maltignano)2,713,275,806,9SW
Fermo2,613,273,42,611,7WSW
agrometeorologia pan assam agricoltura