Alba Tramonto
Fase lunare di oggi
4570 iscritti al sito web
BLOG METEO ASSAM


Le piogge intense ed i violenti di nubifragi sulle Marche dei giorni 1-2 settembre 2018
Pubblicato il 06/09/2018 - Admin

a cura di Danilo Tognetti[1], Stefano Leonesi[2].

scarica la versione PDF dell'articolo 

Nel corso del fine settimana dell’1-2 settembre 2018, il pieno e strutturale affondo di una bassa pressione di matrice artica, l'aggiramento dell’aria fredda ed instabile delle Alpi da ovest, la formazione di una circolazione ciclonica ed il conseguente contrasto con l’aria calda accumulatasi nei giorni precedenti, hanno dato luogo a fenomeni assai intensi anche nelle Marche.

Le precipitazioni si sono presentate a scariche successive ed assunto anche un violento carattere temporalesco con varie testimonianze di grandinate in particolare su ampie zone della Vallesina dove si registrano danni ai vigneti. In effetti, tra le stazioni della nostra rete di rilevamento agrometeo, quella di Monte Roberto (di proprietà dell’IPSIA), tra le ore 16 e le 17 di sabato 1, ha rilevato una precipitazione di ben 132mm; in pratica, in sole due ore, è caduto quasi lo stesso quantitativo di pioggia (circa l’80%) di quello rilevato dalla stazione nell’intera stagione estiva. Una precipitazione oraria importante è stata registrata anche dalla stazione di Jesi, alle ore 17, pari a 39mm.

Pioggia e grandine anche sul maceratese, in particolare nel comune di Civitanova Alta dove si sono verificati allagamenti alle abitazioni e danni alle colture. La nostra stazione più prossima alla zona, quella di Montecosaro, ha registrato il picco massimo di precipitazione oraria alle ore 15 di domenica 2, di quasi 40mm; tale valore rappresenta il secondo valore record per la stazione da quando è in funzione. Sempre nella provincia di Macerata, anche la stazione di Sant’Angelo in Potano ha misurato una pioggia particolarmente violenta, alle ore 15 di domenica, pari a 44mm (secondo valore record di pioggia oraria per la stazione da quando è in funzione).

Per quanto riguarda le restanti province, per Pesaro-Urbino la pioggia più intensa è stata rilevata dalla stazione di Piagge alle ore 17 di sabato con 28mm; per Ascoli Piceno e Fermo la stazione di Fermo ha misurato un totale di 25mm di pioggia caduta alle 14 di sabato.

Mappa dei fulmini delle ore 15.00 di sabato 1 settembre 2018 (fonte Blitzortung.org)

Mappe delle precipitazioni giornaliere 1-2 settembre 2018 (fonte ASSAM Regione Marche - Servizio Agrometeo)

 

Foto danni da gradine in vigneto nella Vallesina (fonte ASSAM Centro Agrometeo Ancona)

 

 

Residui di grandine e danni a vigneto a Civitanova Alta (fonte ASSAM Centro Agrometeo Macerata)



[1]Servizio Agrometeo ASSAM Regione Marche, tognetti_danilo@assam.marche.it

[2] Servizio Agrometeo ASSAM Regione Marche

agrometeorologia pan assam agricoltura